I Talèh domenica sera presentano i brani di “Mistera” alla rassegna “Cafèine mon amour”

SUPERSTIZIONI, LEGGENDE E CREDENZE MAGICHE: I TALEH SUONANO “MISTERA”. L’APPUNTAMENTO E’ DOMENICA 20 FEBBRAIO ALLE ORE 21.00 AL CAFFE’ LETTERARIO “LE FATE” DI RAGUSA

RAGUSA – Grande attesa per il prossimo appuntamento della rassegna musicale “Caféine mon amour” al caffè letterario Le Fate di Ragusa. Domenica 20 febbraio alle ore 21 protagonisti saranno i “Talèh” che suoneranno i principali brani di “Mistera”, l’ultimo disco dedicato alle leggende, alle credenze e alle superstizioni della terra iblea. Sono già aperte e sono già numerose le prenotazioni da parte dei tanti fans per l’attesa esibizione del gruppo ragusano che si dedica alla musica folk e popolare. “Mistera”, che ha come tema i riti esoterici e di medicina popolare legati alla Sicilia sud-orientale, si presenta come un album intenso e vibrante. La band iblea si è addentrata nei meandri fantastici della cultura popolare, raccogliendo frammenti di storia per tradurla in musica e ridare voce a leggende, superstizioni e credenze magiche quasi dimenticate. Un lavoro intenso, frutto di diverse collaborazioni, che ha già ottenuto importanti riconoscimenti. Da una parte la candidatura al premio Tenco e dall’altra, proprio nei giorni scorsi, il premio come miglior performance al prestigioso concorso Musicultura che a breve decreterà coloro che passeranno alla successiva selezione. I Taléh sono entusiasti di condividere con il loro pubblico questo momento così intenso della propria carriera artistica. Una storia, la loro, iniziata nel 1996 dall’incontro fra Gianni Guastella e Turi Dipasquale a cui si è poi aggiunto Vincent Migliorisi che è oggi arrangiatore e direttore artistico del gruppo. Nella musica di questi siciliani, che rifiutano etichette e confini, c’è tutta la malizia, la follia e la trasgressione di un amore disperato, ma anche la colorata alchimia di voci, immagini e storie di un passato lontano e ancora attualissimo. La ricerca continua di sonorità mediterranee vicine alla Sicilia di oggi, terra in divenire di “rimescolamenti” sanguigni e razziali, è ciò che rende questa formazione musicale ben riconoscibile e accattivante. Prenotazioni e informazioni ai numeri 09321846467 e 3272613917. Ingresso 10 euro. La rassegna musicale è diretta da Carlo Muratori ed è uno dei progetti culturali del caffè letterario Le Fate guidato da Alina Catrinoiu.

Print Friendly, PDF & Email