Ultima serata di Comisando nel Giardino del Castello aragonese di Comiso

Comisando Musica da film e scketch di teatro dialettale

COMISO – Ultima serata Il 12 luglio di Comisando. Questa volta le luci di Comisando si accendono nel Giardino del Castello tra alberi secolari e altissime palme con lo scoppiettante gruppo musicale TRIO CASAMIA con Sergio Battaglia (Sax) Vincent Migliorisi (banjo) Jascha Parisi (violoncello) che ripercorreranno una serie mirabolante di capolavori del cinema e della televisione interpretandoli in chiave swing.

La serata si apre con un breve aperitivo teatrale a cura degli attori Alessandro Campo, Lella Lombardo e Pinuccia Vivera che interpreteranno simpaticamente alcune scene della Cavalleria Rusticana del cantastorie Turiddu Bella.

Successivamente inizia il concerto del Trio Casamia: ci sono le colonne sonore del cinema di Fellini, Alberto Sordi, ci sono Bud Spencer & Terence Hill che menano Franco e Ciccio in un saloon del vecchio west di Sergio Leone. Ci sono i capolavori scritti dal trio Bixio-Frizzi- Tempera, dal maestro PregaDio, Riz Ortolani, Ennio Morricone per non parlare di Augusto Martelli che in qualche modo rappresenta il Leitmotiv del Trio CasaMia. Ci sono i blocchi monografici, veri e propri omaggi ai grandi protagonisti dei B-movie degli anni ’70-80 come Lino Banfi (quando si faceva chiamare Pasquale Zagarìa) Renato Pozzetto e del compianto Paolo Villaggio. Ci sono i cartoni animati ( ma non quelli che immaginate), il molleggiato, Mike Bongiorno e Jimmy il fenomeno, c’è classe, c’è feeling, c’è insomma tutta la nostalgia per i capolavori della musica che ha accompagnato i nostri film preferiti restituendone intatte le emozioni e anche il divertimento nel contorno scenografico da sogno del giardino del Castello Aragonese di Comiso.

Comisando è una manifestazione ideata da Sandro Migliore e Giovanni Lazzaro e realizzata dalle Associazioni culturali La Città Felice e Tellurica con il patrocinio del Comune di Comiso ed è stata prodotta in partnership con i locali pubblici del centro storico di Comiso e con il supporto di 8 aziende del territorio che hanno reso possibile l’iniziativa: Energiainrete spa, che produce energia elettrica da fonti rinnovabili; La nuova società di mediazione creditizia Multiprestito del gruppo Multifidi; Bapr, Banca Agricola Popolare di Ragusa Sofi srl, produzione e commercializzazione di prodotti per l’industria lapidea Baglieri srl, azienda di autotrasporti nazionali ed internazionali; Nissan Giannì Motors, concessionaria Nissan per la Provincia di Ragusa; Gurrieri &Partners studio di consulenza fiscale e del lavoro; Citrosol aziende associate di Biagio Caggia, realtà produttiva che opera nel comparto agroalimentare siciliano.

Print Friendly, PDF & Email