Ultimi giorni per visitare Vittoria Sperimenta. Le opere di nove artisti in mostra fino al 26 aprile

VITTORIA – Chi se la fosse persa, ha ancora una settimana di tempo per visitare la mostra collettiva che riunisce le opere di tutti gli artisti ospiti della seconda edizione di Vittoria Sperimenta. Al Chiostro di Santa Maria delle Grazie, la mostra resterà aperta fino a domenica 26 aprile, mettendo a disposizione del pubblico anche il bellissimo catalogo che raccoglie il risultato, come sempre imprevedibile all’inizio del viaggio, di questo emozionante esperimento: disegnare il Sogno, con tutti gli strumenti dell’illustrazione, dal collage al fumetto.   

La mostra in qualche modo riporta nelle vesti “formali” dell’esposizione la formula di Vittoria Sperimenta, quella del laboratorio d’arte, aperto al pubblico, in cui non c’è distanza tra l’artista che lavora e il pubblico che lo osserva, indagando le dinamiche della sua creazione e – com’è spesso accaduto nel caso dei bambini – persino fornendogli gli spunti di una nuova ispirazione.
Così è accaduto a tutti gli artisti ospiti: Bireau Roberta Maddalena e Olga Barbieri, la prima settimana; Oscar Sabini e Carlotta Di Stefano, la seconda; Maddalena Gerli, Dora Dicara e Cecilia Botta, la terza; Guglielmo Manenti e Salvatore Giommarresi, la quarta.

“Anche adesso che Vittoria Sperimenta è una mostra – commenta il direttore artistico Giovanni Robustelli, che ha invitato gli artisti in residenza e assegnato loro il tema di questa edizione – sono sicuro che il pubblico che verrà a visitarla sarà colpito dalla freschezza dei lavori, dalla dinamicità e della loro profonda vibrazione. I quadri sono i testimoni inconsapevoli di un mese fatto di confronto e dialogo, di gesti goduti e sprecati, di stupore ed emozione, di sorrisi e visi contratti per la concentrazione. Salutiamo così Vittoria e il nostro splendido territorio, che ha risposto all’evento con tutto l’entusiasmo auspicabile, con l’arte, per darci appuntamento all’anno prossimo con un edizione se possibile più intensa ed emozionante ma, certamente, sempre all’insegna della sperimentazione. Ringrazio quindi il sindaco Giuseppe Nicosia per le parole espresse nei giorni passati di fiducia e auspicio ad un appuntamento fisso per la città e il pubblico tutto dell’arte”.
Il sindaco Nicosia, infatti, ha espresso l’intenzione che Vittoria Sperimenta diventi un appuntamento stabile e consolidato nel calendario culturale della città: “Questa formula – ha detto – si è rivelata un successo sia per la possibilità di invitare qui artisti di rilievo nazionale, sia per l’ottima integrazione con le scuole e il coinvolgimento dei giovanissimi, sia perché dà una connotazione specifica e di grande valore ad uno spazio per noi importante come il Chiostro di Santa Maria delle Grazie”.

Print Friendly, PDF & Email