Unar. Milano aderisce alla settimana d’azione contro il razzismo

Assessore Majorino: “Alla Casa dei Diritti impegnati ogni giorno per dire no ad ogni discriminazione”Milano, 20 marzo 2015 – Milano aderisce anche quest’anno alla Settimana d’azione contro il razzismo promossa dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) e lo fa presentando “Milano sono anch’ io”, lo sportello del Comune di Milano dedicato alle seconde generazioni, rinnovato e inaugurato presso la Casa dei Diritti in via De Amicis 10. In questo sede, da ormai oltre un anno, il Comune offre, coordina e ospita servizi ed eventi contro ogni discriminazione.  “Milano sono anche io” è uno degli sportelli a disposizione dei cittadini: è partito nel marzo del 2013 presso l’Informagiovani di via Dogana e alla fine dello scorso anno è stato trasferito in via De Amicis per unirsi agli altri spazi: è attivo il mercoledì pomeriggio, dalle 16 alle 18, al numero di telefono 02.88454180 e all’indirizzo e-mail milanosonoanchio@comune.milano.it. È stato istituito per accompagnare i milanesi di seconda generazione, ragazze e ragazzi nati a Milano da genitori stranieri, nella richiesta di cittadinanza che può essere effettuata entro i dodici mesi successivi al compimento dei 18 anni. Ogni anno, proprio per avvisare di questa opportunità, il Comune invia a tutti i 17enni di origine straniera nati e residenti a Milano una lettera con tutte le informazioni utili.

“Lo sportello per le seconde generazioni – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – si unisce agli altri servizi realizzati e promossi dal Comune di Milano alla Casa dei Diritti, dove ogni giorno siamo impegnati per la tutela dei diritti civili e per il sostegno delle pari opportunità. È proprio con questo proposito che stiamo redigendo un Piano di azioni  contro le discriminazioni di sesso, identità di genere, età, disabilità, etnia e religione che sarà discusso entro l’anno in Consiglio comunale.  Siamo infatti convinti che Milano, dove negli ultimi tempi è stato fatto molto, debba continuare a essere un laboratorio di diritti civili, in attesa che anche dal Parlamento giungano gli strumenti legislativi per superare l’arretratezza, ormai epocale, del nostro Paese”.

La partecipazione del Comune all’iniziativa di Unar proseguirà la settimana prossima con la terza edizione del festival RiGenerazioni che si svolgerà a Milano da mercoledì 25 a sabato 28 marzo. In programma eventi musicali, proiezioni di film e docufilm, laboratori creativi, flash mob e ciclo tour e la consegna della cittadinanza simbolica agli alunni di origine straniera di due scuole milanesi.

Print Friendly, PDF & Email