Vittoria. Fiera Emaia: Senza sosta iniziative in programma. 28^ edizione angolo del poeta, premio “Gianni Ferraro”

Vittoria, 13 novembre 2015 – Si è svolta giovedì 12 la 29^ edizione dell’Angolo del Poeta, premio “Gianni Ferraro”. Si tratta di un concorso di poesie in lingua e vernacolo che, negli anni, ha sempre registrato un altissimo numero di partecipanti. Nella Sala Convegni la giuria, composta dal professore Arturo Barbante, da Letizia Montalto (vedova di Gianni Ferraro, cui il premio è dedicato), dalla professoressa Leda Iannì Morgante, dall’insegnante Tina Leo Monteforte e dal professore Salvatore Bucchieri, hanno annunciato i nomi dei vincitori. Alcune delle poesie più belle, inoltre, sono state lette dall’attore vittoriese Emanuele Nicosia che ha dato voce e corpo ai versi in gara.

A trionfare, per la categoria Poesie in vernacolo, “E ‘u cielu ciangi” di Franca Cavallo. Secondo posto e premio speciale “Pietro Monteforte”, invece, per “Paroli nustrani” di Grazziella Di Salvo Barbera. Terza classificata, nonché vincitrice del premio speciale “Gian Giacomo Marino” , infine, Alfonsina Campisano Cancemi con la poesia “Priera a la Virgini”.

Nella categoria Poesia in Lingua, invece, il primo posto è stato conquistato dalla signora Ḕlia Scionti e la sua “Cucivano le donne nei cortili”. Secondo posto e premio speciale “Filippo Morgante”, invece, per “La croce e la luna”di Paolo Salamone. Terza classificata, infine, Nunzia Zingale che ha anche vinto il premio speciale “Pina Spataro”.

degustazione-vini-FIERA-EMAIAProseguono senza sosta le iniziative in programma all’interno della 49^ Emaia Campionaria Nazionale. Giovedì pomeriggio nello stand 51 dell’Assessorato Regionale alle Risorse Agricole è stato dato spazio ad un’altra eccellenza iblea: il Cerasuolo di Vittoria Doc. In programma un momento di degustazione, a cura del Consorzio di Tutela del Cerasuolo, che ha visto la presenza del responsabile Onav di Ragusa, Salvatore Minardi e di Salvatore Faviana, onavista. Ai visitatori della fiera entrambi hanno fatto assaggiare questo vino dal colore rosso ciliegia e dal bouquet intenso e persistente, frutto di un territorio che, grazie all’intraprendenza dei suoi produttori, sta riscuotendo notevole successo nei mercati esteri. Venerdì, invece, spazio all’Olio Dop Monti iblei con una degustazione guidata a cura del Consorzio di Tutela dell’Olio.

Venerdì mattina, poi, tantissime scolaresche hanno visitato la Fiera ed alcune di queste hanno partecipato ad un workshop organizzato in occasione della presentazione della piattaforma Herbage. Fucina erboristica” promossa da Ecoequo di Vittoria in collaborazione con l’Accademia delle Arti Erboristiche di Roma e l’Associazione culturale “Progetto Natura e Salute”, presenti con propri autorevoli rappresentanti. I piccoli studenti hanno potuto partecipare a dei workshop didattici di 30 minuti. La piattaforma “Herbage” ha come finalità la valorizzazione di una rinnovata cultura della salute e del benessere in armonia con la natura, secondo i dettami dell’antica tradizione erboristica del mediterraneo.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 18, un simpatico quanto pauroso dinosauro (la riproduzione di un cucciolo di T-Rex) ha girato per i padiglioni per la gioia dei più piccoli che non hanno esitato ad avvicinarlo per farsi scattare una foto-ricordo.

Ma gli appuntamenti collaterali non sono affatto terminati. Oltre al convegno su “Europa 2020 e le politiche di sviluppo rurale” organizzato dalla Regione Sicilia (vedi c.s. n. 10), sabato è in programma la sfilata del Corteo in abiti medievali della Città di Niscemi. Accompagnato dai Tamburi imperiali di Comiso il corteo prenderà il via alle ore 17 e sfilerà sia all’interno della Fiera che per le vie della città, fino a raggiungere Piazza del Popolo per poi ritornare alla Campionaria.

Sempre sabato prenderà il via anche la “Fiera di San Martino” che, fino alla sera di domenica, vedrà l’area dell’ex Campo di Concentramento attigua alla Fiera Emaia trasformarsi in un enorme mercatino settimanale.

Domenica sera, poi, dopo la chiusura, ci saranno i fuochi d’artificio che verranno organizzati in Contrada Giardinazzo. L’inizio è in programma per mezzanotte.

Ricordiamo inoltre che sabato e domenica sarà possibile raggiungere l’Emaia con i bus navetta GRATUITI che faranno la spola dal Mercato Ortofrutticolo.

Print Friendly, PDF & Email