Vittoria. Ritorna sabato “RiMusicazioni” per musicare dal vivo il cinema muto. Protagonista sarà il progetto “Instant Composing Lab”

GIOVANI MUSICISTI PROTAGONISTI DEL PROSSIMO APPUNTAMENTO DI “RIMUSICAZIONI”, LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA CHE SI STA SVOLGENDO A VITTORIA. SABATO ALLE 19.30 SI TERRÀ L’ESIBIZIONE CONCLUSIVA DEL WORKSHOP INSTANT COMPOSING LAB, DIRETTO DA ALESSANDRO NOBILE

VITTORIA (RG) – Nuovo appuntamento con RiMusicazioni, la rassegna cinematografica dedicata al cinema muto in bianco e nero che si sta svolgendo a Vittoria, in provincia di Ragusa. Dopo lo straordinario successo dello scorso sabato, con la musica dal vivo del pianista siciliano Giovanni Renzo che ha accompagnato la proiezione di un collage dei film più noti dei primi decenni del secolo scorso, sabato 14 maggio alle 19,30 la rassegna continuerà con la performance dell’Instant Composing Lab, ospitata all’interno di Scenica Festival. Il laboratorio di musica d’insieme e sonorizzazione video è iniziato lo scorso lunedì e terminerà proprio sabato con questa esibizione dal vivo. I partecipanti, 15 giovani musicisti provenienti da tutta la provincia, sonorizzeranno delle selezioni di corti di animazione, come “Destino” della Walt Disney o “”Il gioco del silenzio” di Virginia Mori, con musiche in parte scritte e in parte improvvisate, seguendo le immagini trasmesse sullo schermo gigante. A dirigere il workshop è Alessandro Nobile, contrabbassista e compositore che ha collaborato e inciso con alcuni fra i nomi più interessanti del jazz contemporaneo. Nobile fa parte stabilmente dell’Aka Trio e Quartet di Stefano Maltese e collabora con diverse compagnie di danza tra cui la Cadmium di Parigi. “Sono molto soddisfatto del lavoro che i ragazzi stanno facendo – spiega Nobile – perché di fronte alla loro giovane età e alla loro eterogeneità musicale, dalla musica classica al jazz, la difficoltà del lavoro era elevata e invece i ragazzi stanno rispondendo bene. L’obiettivo che il laboratorio si propone è quello di creare un gruppo che riesca a fare musica insieme, partendo da una traccia o da un appunto e non da una partitura completa, e seguendo le emozioni che le immagini suscitano”. Prima della performance, già alle 19, sarà possibile visitare “Camera Oscura”, la mostra fotografica di Nanni Licitra e Marcello Amarù. L’appuntamento è dunque per sabato alla Sala delle Capriate a Vittoria.

Print Friendly, PDF & Email