Vittoria. Una mostra fotografica ed un seminario dedicati all’architettura dei padiglioni dell’Expo

VITTORIA – Si terrà sabato prossimo, 30 Gennaio, a Vittoria il seminario dal titolo “I padiglioni di Expo 2015”, organizzato dall’associazione Pentaprisma con il patrocinio del Comune di Vittoria,l’Università telematica Pegaso Città di Vittoria e l’Ordine degli Architetti di Ragusa. L’evento, ospitato nella Sala Mazzone, si inserisce nell’ambito della mostra fotografica “Expo Exhibition Architecture” curata da Pentaprisma Fotografia, che iniziata lo scorso 22 Gennaio resterà visibile al pubblico sino al 31 Gennaio prossimo. La mostra propone 48 scatti di tre fotografi di Pentaprisma (Giuseppe Leto, Loredana Carrara ed Emanuele La Lota) e raccontano attraverso le immagini ciò che è stato Expo, dal punto di vista dell’architettura, dell’ingegneria e del design. Al seminario di sabato sarà presente fra i relatori l’arch. Valentina Fisichella, che per l’Expo di Milano si è occupata della realizzazione delle strutture in legno lamellare del padiglione Colombia e della Malaysia, degli impianti tecnologici per Messico, Kuwait e Emirati Arabi, dell’illuminazione di gran parte degli spazi comuni e delle aree tematiche del sito espositivo, dei giardini di Angola, Francia, Irlanda e dell’innovativo e pluripremiato verde verticale del padiglione degli USA.​ “Il mio intervento – afferma Fisichella- rappresenterà l’occasione ​per portare a conoscenza dei partecipanti temi e soluzioni progettuali relativi agli edifici espositivi dell’ultima Esposizione Universale di Milano. In sintesi, faremo un percorso attraverso alcuni tra gli edifici più rappresentativi di Expo 2015, focalizzato sulle scelte progettuali legate alle varie declinazioni, paese per paese, del tema portante di Expo”. Al seminario prenderanno la parola anche l’arch. Giuseppe Leto che si soffermerà sul ruolo della fotografia come memoria delle esposizioni umanitarie e l’arch. Emanuele La Lota che sottolineerà il binomio fotografia e architettura. L’incontro prenderà il via alle ore 16.00.

Print Friendly, PDF & Email