24 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Favorire l’inclusione lavorativa delle donne vittime di violenza. Consulenti del Lavoro e Doppia Difesa siglano un protocollo d’intesa.

2 min read

Sostenere, denunciare, aiutare. I consulenti del lavoro di Ragusa a fianco delle donne vittime di violenza. Un protocollo d’intesa siglato, presso la Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini, tra il Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro e la Fondazione Doppia Difesa Onlus .Un aiuto per favorire l’inclusione lavorativa delle vittime di violenza può giungere dall’assegno di inclusione che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2024.

Un sostegno economico – introdotto dal dl n. 48/2023 (cosiddetto Decreto Lavoro), convertito in Legge n. 85/2023 – che sarà erogato mensilmente per un periodo di 18 mesi, con possibilità di essere rinnovato per ulteriori 12 mesi.

“Occorre dire basta- spiega il presidente dell’ordine dei consulenti del lavoro, Giusy Saraceno-una volta per tutte, al dolore, alla violenza, ma anche all’ignoranza e alla ferocia di alcuni uomini che non sanno cosa sia davvero l’amore. Questo protocollo d’intesa va nella direzione da noi auspicata. Anche l’ordine dei consulenti di Ragusa sarà a fianco di tutte le donne vittime di violenza. Ci si può rivolgere ai centri antiviolenza per la parte relativa alle denunce e i consulenti del lavoro saranno a sostegno per avviare progetti e politiche attive dirette all’occupazione, previsti dal nuovo decreto lavoro. Tra i destinatari dell’Assegno di inclusione ci sono, infatti, i nuclei familiari che abbiano almeno un componente in condizione di svantaggio e inserito in percorsi di protezione relativi alla violenza di genere, con presa in carico da parte di centri antiviolenza riconosciuti dalle regioni o dai servizi sociali”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share