13 Ottobre 2020

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Federazione Europea per la Giustizia in prima linea per la lotta alle “aste giudiziarie”.

2 min read

Roma. 10 ottobre 2020
Sono passati 11 giorni da quando si è svolto a Roma, a Palazzo Madama, un importante incontro su richiesta della Federazione Europea per la Giustizia.
Tra gli altri partecipanti, uno dei fondatori del Movimento, nonché componente del Direttivo Nazionale: l’imprenditore di Vittoria, Fabrizio Licitra.
Licitra in questa occasione è stato l’unico partecipante che rappresentava il Sud-Italia.
Il Covid ha impedito la partecipazione diretta di tutti gli aventi diritto, per cui in tanti sono stati presenti virtualmente.
Nel corso dei lavori è stato affrontato il delicato argomento delle aste giudiziarie, che vede tra i primi posti la provincia di Ragusa e il sovraindebitamento e i crediti deteriorati. Tutti i partecipanti, in modo univoco, hanno manifestato la volontà di volere intervenire, dal punto di vista legislativo.
Solo nel nostro Paese, infatti, quasi 2 milioni di persone, sono a rischio abitativo. –Spero che questa volta i politici non si limitino alle parole ma passino ai fatti- ha detto Licitra al termine dell’incontro.
Licitra si è ritenuto soddisfatto dell’esito dell’incontro, sottolineando che ha notato una inversione di tendenza rispetto al passato, come a dire che ha notato che anche gli addetti ai lavori, si sono resi conto della gravità della attuale situazione, che coinvolge moltissimi italiani e che rischia di diventare esplosiva da un momento all’altro.
Quello della vendita delle case all’asta, è diventato, da qualche anno, uno dei business che “attrae” speculatori che non si fanno scrupolo di lasciare senza dimora, chi ha dovuto lavorare una vita intera, per assicurare un tetto alla famiglia.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share