17 Aprile 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Firenze. Il cantiere scolastico? Diventa un’opera d’arte grazie a “progetto cantieri”

1 min read

Le realizzazioni degli studenti dell’Accademia di Belle Arti copriranno le pannellature dei cantieri scolastici con un turnover di circa 20 giorni

Firenze, 13 ottobre 2014 – “Progetto Cantieri” è l’iniziativa partita con il nuovo anno scolastico presso il Liceo Machiavelli Capponi in piazza Frescobaldi a Firenze.
Il progetto, ideato dalla Direzione Gestione Immobili della Provincia di Firenze, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze, è un percorso formativo che ha lo scopo di rendere decorose le pannellature di protezione dei cantieri su edifici di propria competenza, grazie alla realizzazione di interventi artistici eseguiti dagli studenti.
Il primo intervento prevede l’installazione temporanea di un’opera d’arte realizzata da uno studente dell’Accademia, che dovrà integrarsi con la città e interagire con i cittadini. L’opera sarà rimossa dopo circa 20 giorni dall’installazione. Successivamente seguiranno altri interventi artistici sempre coadiuvati da un docente della Accademia di Belle Arti.
“Ringrazio i tecnici della Provincia di Firenze che hanno reso possibile tale iniziativa – sottolinea l’Assessore all’Istruzione della Provincia di Firenze Giovanni Di Fede – un percorso innovativo per gli studenti che saranno coinvolti e una ulteriore volontà di collaborazione intrapresa con il Comune di Firenze e l’Accademia per contribuire alla riqualificazione di alcune zone della nostra città”.

Fonte: Provincia di Firenze

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share