25 Febbraio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Gianluca Morando: “I villeggianti di alcune delle frazioni rivierasche di Santa Croce Camerina chiedono alla giunta barone di mettere in sicurezza alcuni siti”

2 min read

AD ALCUNI GIORNI DI DISTANZA DAL FORTE VENTO CHE HA IMPERVERSATO LUNGO LA FASCIA COSTIERA, STENTANO AD ESSERE MESSE IN SICUREZZA ALCUNE DELLE AREE PIU’ ABITATE DELLE FRAZIONI RIVIERASCHE. I VILLEGGIANTI SOLLECITANO L’INTERVENTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SANTA CROCE CAMERINA

SANTA CROCE CAMERINA (RG) – “Intervengo a nome dei villeggianti che risiedono in alcune delle abitazioni delle frazioni rivierasche del Comune di Santa Croce Camerina. Molti tra questi, ieri, approfittando della giornata di festa e delle temperature discrete, hanno scelto di trascorrere il tempo libero nelle abitazioni di villeggiatura. E davvero grande è stata la sorpresa nell’avere appurato che, a una decina di giorni di distanza dal forte vento che aveva creato situazioni di pericolo, abbattendo soprattutto degli alberi, nulla è cambiato. Cioè, il Comune non è ancora intervenuto per mettere in sicurezza le aree in questione”. A dirlo è Gianluca Morando, portavoce di alcuni cittadini che chiedono alla Giunta Barone di attivarsi per trovare in tempi rapidi una soluzione. “Ad esempio, in piazza Naxos, tra via Venezia e via San Marino, al villaggio Azzurro, tra Casuzze e Caucana – prosegue Morando – la situazione sembra essere sfuggita ad ogni controllo. Qui il vento ha procurato parecchi danni, alcuni alberi sono letteralmente a pezzi e ci sarebbe bisogno di rimuoverli per evitare che gli stessi possano rappresentare una situazione di pericolo. Purtroppo, abbiamo preso atto di come nulla di tutto questo sia accaduto e, sinceramente, ci dispiace parecchio.  Anche perché conosciamo la capacità operativa dell’amministrazione Barone e ci stupisce che ancora non sia intervenuta. Chiediamo, dunque, alla Giunta municipale di adoperarsi e di sanare al più presto l’attuale situazione”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share