Acate. Iniziata la distribuzione, porta a porta, delle mascherine, con in prima fila il sindaco Di Natale.

Salvatore Cultraro, Acate, (Rg) 8 maggio 2020.- A partire da ieri pomeriggio, il sindaco di Acate, dottor Giovanni Di Natale, alcuni assessori e consiglieri comunali, i rappresentanti della Protezione Civile ed alcuni cittadini volontari, hanno iniziato la distribuzione, porta a porta, delle mascherine offerte dalla Regione Sicilia. Il primo cittadino ha rivolto un caloroso ringraziamento a tutti coloro che responsabilmente e con grande sensibilità, lo stanno coadiuvando in questa nobile operazione. Parole di elogio anche da parte del responsabile comunale della Protezione Civile, geometra Giuseppe Ramondazzo, “ringrazio di cuore- ha sottolineato il funzionario comunale- tutte le persone che si sono offerte volontarie per la distribuzione delle mascherine. Un grazie va anche ai volontari di protezione civile, Procivis, che sono sempre presenti”. Un grazie di cuore anche da parte della consigliera comunale di maggioranza, Marica Agli, la quale dopo aver elogiato tutti quelli che, “si sono messi al servizio del proprio paese nel distribuire  le mascherine casa per casa, per ogni singolo cittadino acatese, donate dalla Regione Sicilia”, ha voluto aggiungere una breve riflessione citando, Madre Teresa di Calcutta: “Quello che facciamo è soltanto una goccia nell’Oceano. Ma se non ci fosse quella goccia, all’Oceano mancherebbe”. (Nella foto da sinistra: la consigliera comunale Marica Agli, il sindaco Giovanni Di Natale, al centro, e l’assessore Andrea Migliore).

Print Friendly, PDF & Email