Cerasuolo di Vittoria Docg, splendida vendemmia

VITTORIA  – Ancora una volta sul mercato potremo portare vini di alta qualità, capaci di esprimere il meglio di questo territorio. La vendemmia appena conclusasi nel territorio del Cerasuolo di Vittoria Docg è andata alla grande. Una resa quantitativa e qualitativa mediamente più alta rispetto all’anno scorso che daranno vini rossi di struttura dai tannini equilibrati. L’estate caldissima e le piogge di Settembre non hanno per fortuna creato problemi: la vendemmia quest’anno è iniziata con l’acqua cosa che ha solo comportato un ritardo nella raccolta; il caldo torrido di Luglio non hanno compromesso le piante che sono riuscite a resistere molto bene allo stress idrico. “Un bilancio davvero positivo per questa vendemmia 2015 – afferma Massimo Maggio, Presidente del Consorzio di Tutela del Cerasuolo-. Le ultime settimane hanno creato le condizioni favorevoli per una ottimale raccolta delle uve ed in modo particolare il Frappato ha beneficiato di tali condizioni per la maturazione. Ritengo questa una delle migliori vendemmie degli ultimi cinque anni. Ci aspettiamo dei Cerasuoli molto profumati e con la classica freschezza che li contraddistingue nel panorama dei vini siciliani”. E ora si continua con le attività di promozione e piazzamento dei vini nei vari mercati. “Il nostro vino è presente ormai ovunque: a livello regionale il vino è consumato soprattutto nelle province di Ragusa e Catania anche se è conosciuto ovunque;  a livello nazionale è presente soprattutto nelle grosse città come Milano, Roma e Torino mentre a livello internazionale si punta ad esportare in Germania, negli Stati Uniti, in Inghilterra, in Canada, nei Paesi Baltici. Ciò che fa la differenza è il terroir: i nostri vini, in particolare il Cerasuolo o i vini fatti con Nero d’Avola o Frappato in purezza – conclude Maggio- sono strettamente legati al territorio. Unicità dunque,ma non solo..anche un buon rapporto qualità/prezzo”.

Print Friendly, PDF & Email