Mirandola. Convegno: “Una musica per tutti”.

Redazione Due, Mirandola (Mo), 2 ottobre 2017.- Importante appuntamento mercoledì 11 e giovedì 12 ottobre presso  l’aula, “Rita Levi Montalcini” di Mirandola con il Convegno Nazionale: “Una musica per tutti”, avente quale tema conduttore, “la musica quale strumento  per l’integrazione nella disabilità”. I lavori prenderanno il via alle 16,30 di mercoledì 11 con le introduzioni da parte dell’Assessore al Coordinamento delle Politiche Europee, allo Svuluppo, Scuola, Formazione Professionale, Università, Ricerca e Lavoro, Patrizio Bianchi e del Direttore della Fondazione Scuola di Musica, “C. e G. Andreoli”, Mirco Besutti. Seguirà la Fiaba Musicale, “In viaggio con la musica”. Alle 17,15 i saluti istituzionali da parte del Presidente della Fondazione Scuola di Musica “C.e G. Andreoli”, Roberto Pignatti; del Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell’Ausl di Modena, Fabrizio Starace; del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, Stefano Versari; del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Giovanni Belluzzi e dell’Assessore all’Istruzione, Formazione Professionale e Fondazione Scuola di Musica “Andreoli”, Antonella Baldini. Dopo i saluti istituzionali, il prof. Renzo Vianello, docente di Psicologia dello Sviluppo e Disabilità Cognitive presso l’Università di Padova, relazionerà su: “Quando insegnare è più impegnativo”. Alle 18,30 altro momento di grande interesse con l’illustrazione del Progetto: “Una musica per tutti” che vedrà gli interventi di, Alessandro Vanzini, Coordinatore Progetti Area Disabilità, Fondazione Scuola di Musica “Andreoli”; Davide Bertoni, Neuropsichiatra Infantile; Giorgio Borgatti ed Elena Bonpani, docenti della Fondazione Scuola di Musica “Andreoli”. Le conclusioni, invece, saranno affidate al prof. Renzo Vianello ed all’Assessore, Patrizio Bianchi. Al termine della prima giornata verrà presentato uno spettacolo a cura della Banda, “Rulli Frulli”, per la direzione di Federico Alberghini, “Il mare della luna”. I lavori riprenderanno alle ore 16,30 di giovedì 12 con gli interventi di Franca Barbieri, vicepresidente della Fondazione “Andreoli”; Paolo Stagi, Direttore del servizio di Npia dell’Ausl di Modena e Luca Prandini, Presidente dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord. Alle 17 altro intervento del prof. Vianello sul tema: “Proposte operative per l’educazione, l’insegnamento e l’abilitazione”, a cui faranno seguito alcune esperienze di Progetti di Musica e Integrazione nelle scuole del territorio, a cura dei docenti, Alessandro Vanzini, Donata Pollastri, Marika Galeotti e Carluccio Frison. Alle 18,30, “Quale rete possibile?” con interventi di Marina Caffagni, responsabile del servizio Integrazione e Qualificazione Scolastica dell’UCMAN; Raffaela Pellacani, Dirigente dell’Istituto Compernsivo, “S. Neri” di Concordia sulla Secchia e San Possidonio; Bettina Barbieri, responsabile del servizio di NPIA dell’Ausl di Modena-Distretto di Mirandola; Angela Corazzari, Presidente dell’Associazione “Noi per loro” e Mirco Besutti, Direttore della Fondazione Scuola di Musica “Andreoli”. Le conclusioni della seconda ed ultima giornata dei lavori saranno affidate al prof. Renzo Vianello ed all’Assessore alle Attività Produttive, Piano Energetico, Economia Verde e Ricostruzione Post-Sisma, Palma Costi. Al termine della giornata, il Reading Musicale, “Wonder” a cura dell’I.C. “Sergio Neri” ed il Concerto di chiusura a cura della Banda Giovanile, “J. Lennon” diretto dal Maestro, Mirco Besutti.

 

Print Friendly, PDF & Email