23 Ottobre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Incendi. Plauso della FABI a Unicredit e Bcc. E le altre Banche……

2 min read

FABI SICILIA SU DANNI INCENDI. Bene a Unicredit e a due banche di credito cooperativo che dimostrano sensibilità alle disgrazie di imprenditori e Persone. Le altre Banche facciano altrettanto.
Avevamo sollecitato, afferma il coordinatore FABI SICILIA, Carmelo Raffa, Banche e Istituzioni ad adottare provvedimenti urgenti in favore delle vittime dei danni causati ai loro beni dagli incendi.
Accogliamo positivamente le iniziative concrete adottate da Unicredit Region Sicilia, capitanata dal Direttore Salvatore Malandrino. Ecco il comunicato stampa di Unicredit:

UniCredit: sostegno alle province siciliane danneggiate dagli incendi

Moratoria sui mutui e finanziamenti a tasso agevolato per famiglie e aziende

In seguito agli incendi che hanno colpito in questi giorni il territorio siciliano provocando ingenti danni ai cittadini e alle attività commerciali e imprenditoriali del territorio, UniCredit ha varato un pacchetto di interventi straordinari di sostegno a favore delle comunità colpite.

Tra le iniziative predisposte, UniCredit mette a disposizione una moratoria che permette di sospendere fino al 30 giugno 2022 le rate dei mutui ipotecari e chirografari per le imprese con sede legale/operativa nelle zone colpite che abbiano subito danni e per tutti i clienti privati proprietari di immobili nei Comuni interessati che siano stati danneggiati dall’evento la sospensione della quota capitale dei mutui ipotecari.

La Banca inoltre offre la possibilità di richiedere un “Prestito Sostegno” con tasso agevolato per i clienti privati residenti nei Comuni che abbiano subìto danni a causa dell’evento mentre per le aziende sarà possibile accedere al “Pacchetto nuovo credito alle imprese”, con linea di finanziamenti chirografari/ipotecari a condizioni agevolate in favore di clienti imprese.

Tutte le agenzie di UniCredit in Sicilia sono operative per dare informazioni sulle procedure necessarie all’ottenimento della sospensione dei pagamenti delle rate dei finanziamenti e per l’accesso al nuovo credito.

Anche due banche di credito cooperativo locali BCC Mutuo Soccorso di Gangi e la Bcc San Giuseppe delle Madonie hanno varato un piano per aiutare le aziende colpite dagli incendi. Il Coordinatore FABI Bcc Sicilia, Gaetano Castagna plaude alla governance delle due banche per l’attenzione dimostrata in un momento così importante. Il Credito Cooperativo, afferma Castagna, esplica un’attività imprenditoriale “a responsabilità sociale” non soltanto finanziaria, ed al servizio dell’economia civile, per questo ribadiamo che la Sicilia ha bisogno di più credito cooperativo.

Sollecitiamo, conclude Raffa, gli altri Istituti di Credito operanti in Sicilia a prendere analoghi provvedimenti e i Governanti a non limitarsi alle passerelle propagandistiche ma ad adottare urgentissimi provvedimenti in favore di Imprese e Persone colpite da questa tremenda disgrazia.

Nella foto: Castagna e Raffa

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share