18 Luglio 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

INTERVENTI ECONOMICI PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI

2 min read

 

Tasse e tributi per le attività commerciali a Ragusa. Si apre uno spiraglio per gli esercenti che hanno subito, causa emergenza sanitaria, un drastico calo del fatturato. Proroga al 31 dicembre per la tassa sull’occupazione del suolo pubblico. Gli esercizi commerciali potranno ampliare, così come lo scorso anno, l’area esterna senza costi aggiuntivi. Anche la Tari, per le attività commerciali chiuse durante la pandemia, avrà una riduzione sostanziale previa modifica dell’articolo 51 del regolamento. Queste, in sintesi, alcune delle novità annunciate in video conferenza dal sindaco Peppe Cassi, dall’assessore allo sviluppo economico Giovanna Licitra e da Giovanni Iacono assessore al bilancio. “E un risultato importante – spiega il presidente territoriale di Confimprese iblea, Peppe Occhipinti -sono state accolte le nostre richieste avanzate durante un confronto, in sala giunta, con gli amministratori di palazzo di città. Ringraziamo l’assessore allo sviluppo economico Giovanna Licitra e il sindaco Peppe Cassi che hanno seguito con attenzione e dedizione l’intero iter”. Le piccole e medie imprese rappresentano un settore cruciale del tessuto socio-economico e annoverano un’enorme quantità di addetti. Oggi è inutile girarci intorno: di fronte al Coronavirus e alla risposta dello Stato si preannunciano fallimenti e famiglie sul lastrico. “Il comune di Ragusa – aggiunge il presidente provinciale di Confimprese, Pippo Occhipinti – ha dato un segnale di supporto e di vicinanza alle aspettative e alle richieste dei nostri associati. Prendiamo atto dell’impegno portato avanti dal sindaco e dall’assessore. La nostra attenzione, adesso, è rivolta al governo nazionale per gli aiuti inseriti nel decreto ristori”. Il ristoro va da un minimo di mille ad un massimo di 150 mila euro in base alle perdite subite senza alcun riferimento ai codici Ateco. Secondo quanto indicato nei giorni scorsi dal vice ministro al Mef Laura Castelli la platea include le partite Iva con fatturato fino a 10 milioni.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share