24 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Invasione di Ratti a Karumba, Australia: Lo Stato di Emergenza e il Caos tra gli Abitanti

2 min read

Il tranquillo villaggio di Karumba, situato nello stato australiano del Queensland, si trova attualmente al centro di un’inaspettata emergenza, con un’orda di topi che invadono le strade e mettono in pericolo la vita quotidiana dei residenti.

Lo stato di emergenza è stato dichiarato mentre migliaia di ratti invadono le spiagge di Karumba, creando caos tra la popolazione locale. La situazione è così critica che gli abitanti del villaggio esprimono apertamente la loro paura quando escono di casa. La minaccia dei roditori si estende anche al settore della pesca, mettendo a repentaglio le attività dei pescatori locali.

I media locali riportano testimonianze agghiaccianti, con residenti che raccontano di “100 ratti a notte” a bordo delle imbarcazioni. Brett Fallon, un pescatore locale, ha dichiarato alla rete televisiva ABC che la sua barca è diventata rifugio per un elevato numero di ratti, mettendo a rischio attrezzature elettroniche di valore inestimabile.

La situazione si complica ulteriormente con l’arrivo dei ratti sulla terraferma, dove danneggiano veicoli, distruggono raccolti agricoli e contaminano le fonti d’acqua potabile. Il problema si è aggravato negli ultimi mesi a causa delle forti piogge nella regione, che hanno favorito una rapida proliferazione dei topi.

Il professor Peter Banks dell’Università di Sydney ha spiegato che i ratti hanno un tasso di riproduzione elevato, e le piogge nelle aree aride hanno contribuito alla loro moltiplicazione. Tuttavia, ora si è raggiunto un punto critico, con troppi ratti e risorse insufficienti per sostenerli, causando un impatto devastante sulla comunità.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha rivelato che i residenti stanno cercando di gestire la situazione autonomamente, installando trappole per catturare i topi. Il sindaco Jack Bawden è consapevole dell’ampiezza del problema ma ammette di non avere al momento una soluzione definitiva. La situazione sembra destinata a persistere, con l’incognita di quando potrà essere risolta rimasta aperta.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share