12 Aprile 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ipertensione arteriosa, la Croce Rossa Italiana di Ragusa promuove due giorni di controlli gratuiti

1 min read

RAGUSA – Sabato 30 e domenica 31 maggio, un presidio medico della Croce Rossa Italiana sarà allestito all’interno di un gazebo nel piazzale antistante il centro commerciale “Le Masserie”, per dare  un’opportunità a tutti i cittadini, che ne faranno richiesta, di effettuare il controllo della pressione.
“L’obiettivo principale delle due giornate – spiega Mirella Gridà Cucco Ganci, Presidente del Comitato Provinciale della CRI – è quello di far comprendere ai nostri concittadini l’importanza di tenere sotto controllo i valori pressori, imparando nel contempo  a riconoscere i sintomi della condizione ipertensiva, per una prevenzione che inizi dalla consapevolezza che con alcune accortezze è possibile limitarne consistentemente i danni sull’organismo. E’ ormai noto da decenni che l’ipertensione arteriosa è  la principale causa di malattie cardiovascolari come infarto del miocardio, ictus cerebrale e scompenso cardiaco. Da studi approfonditi – conclude Mirella Gridà – è stato accertato che l’ipertensione in Italia è presente in circa il 30% della popolazione adulta e, nonostante la disponibilità di terapie mediche efficaci per la grande maggioranza dei casi, solo un paziente iperteso su quattro segue una terapia adeguata.”

Sempre nei giorni 30 e 31 maggio, i volontari della CRI, facendo appello alla solidarietà e generosità dei cittadini ragusani, si augurano di aiutare i più bisognosi dando vita ad una colletta alimentare presso la “Conad Le Masserie”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share