Lettera in redazione.

Scoglitti.
Sig. Direttore; spett.le Redazione:
Sono Faustino Candiano, un vittoriese di 53 anni che vive da 37 anni a Bologna, in vacanza a Scoglitti. Sono sempre stato e sono un uomo di sinistra, ho amici a Vittoria, tra cui Giovanni Lunetta, che possono confermare. Detesto il populismo e i sovranisti, mai stato razzista, ma devo ammettere che quanto si sta verificando nella nostra Sicilia, mi preoccupa e non poco.
Il virus che ha portato dolore e morte è ancora nell’aria e noi continuiamo ad accogliere senza avere preparazione e strutture adeguate. Risultato? I disperati, appena varcano i nostri porti, molto spesso scappano, senza possibilità di essere sottoposti a controlli e i contagi di Covid 19 sono in fase di graduale aumento.
Le chiedo di sollecitare tutti i sindaci affinché si attivino per richiedere le giuste e dovute precauzioni.
Siamo un popolo straordinario, ma non possiamo permettere a nessuno di trasmettere un virus tanto infido quanto pericoloso.
La ringrazio.
Faustino Candiano

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: