3 Settembre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Maggiori controlli in piazza San Giovanni a Ragusa

2 min read

Insulti e minacce. Un quadro preoccupante che si delinea, in piena estate, nel centro storico. Ancora una volta piazza San Giovanni, a Ragusa, a tarda sera, diventa “terra di nessuno”. I commercianti lamentano un disagio mai risolto dagli organi competenti. “In piazza San Giovanni continua a non esistere nessun tipo di controllo – denuncia il presidente territoriale di Confimprese, Peppe Occhipinti –un meritato riposo per cenare o semplicemente per fare il punto della serata o per 5 minuti di relax è diventato pericoloso. L’episodio di cui siamo stati, nostro malgrado, protagonisti si è verificato proprio l’altra sera con alcuni scalmanati che, senza alcun motivo, hanno iniziato a insultare e minacciare pesantemente con annessi atti di vandalismo contro sedie e tavoli di un’attività commerciale in piazza San Giovanni. Abbiamo provato a chiamare il numero di emergenza ma ci è stato detto che le forze dell’ordine erano impegnate altrove”. Il presidente di Confimprese non li manda di certo a dire. “Invitiamo il prefetto ad attenzionare, da subito, questa situazione –continua Occhipinti -serve potenziare i controlli sulla sicurezza urbana. Per l’ennesima volta, quando si parla di far rispettare qualche decreto legge che riguarda la pandemia, in questo caso il Green Pass, tutti gli organi competenti sono più che presenti dimenticando i reali problemi della città che ci sono da sempre. Siamo stanchi, delusi, e molto spaventati e la paura non mai portato nulla di buono. I cittadini hanno bisogno di risposte, su una problematica di cui, nel recente passato, si è tanto parlato. Non si sa, a questo punto, dopo questi atteggiamenti violenti come meglio reagire”. Il presidente provinciale Pippo Occhipinti condivide le preoccupazioni di tutti i commercianti e i ristoratori del centro storico.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share