6 Ottobre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Modica ospiterà il Congresso Internazionale sul cancro gastrico

2 min read

Per tre giorni Modica diventa il Centro Mondiale della chirurgia del cancro gastrico. Da giovedì 7 a Sabato 9 Ottobre si terrà il Congresso “International Updates in Surgical Oncology. What’s new in cardia and gastric cancer?”, che vedrà riuniti i massimi esperti mondiali sull’argomento.

Il convegno, organizzato dal Prof. Mauruzio Degiuli della Università di Torino, vedrà infatti la partecipazione dei vertici della International Gastric Cancer Association, con Relatori provenienti, oltre che dall’Italia, da Centri di riferimento di tutto il mondo (inclusi Giappone, Corea del Sud, Brasile, Cile) (http://www.gastricmodica2017.com/).

“E’ un grande onore per noi essere riusciti ad organizzare un evento di altissimo livello scientifico in terra di Sicilia”, dice Maurizio Degiuli, che ha casa nel ragusano. “Per questo ringraziamo l’amministrazione comunale, in particolare nella persona del Sindaco di Modica, che ha messo a disposizione il Teatro Garibaldi, ed i Colleghi Chirurghi della Sicilia. Il convegno affronterà le principali tematiche nel trattamento del carcinoma dello stomaco e della giunzione esofago-gastrica, inclusi i più moderni approcci terapeutici, quali la chirurgia mini-invasiva (laparoscopica e robotica), le linfoadenectomie super-estese, le terapie neo-adiuvanti e la chemio-ipertermia intraperitoneale”.

Il convegno sarà preceduto, nella giornata di Giovedì 7, da un Corso per giovani Chirurghi provenienti da tutta Italia. Oltre che dai Chirurghi degli Ospedali di Modica, Ragusa, e delle Università di Palermo, Catania e Messina, la Sicilia sarà rappresentata, nella Faculty del Congresso, da un ragusano “acquisito”, il Prof. Daniele Marrelli della Chirurgia Oncologica dell’Università di Siena, in qualità di Segretario del Gruppo Italiano Ricerca Cancro Gastrico (GIRCG). Il GIRCG, che ha patrocinato l’evento insieme alla Società Italiana di Chirurgia Oncologica (SICO), è un gruppo di ricerca che riunisce i principali Centri Italiani specializzati nel trattamento del carcinoma gastrico.

“Il carcinoma dello stomaco –  dice Marrelli –  è una patologia estremamente aggressiva, che costituisce ancora una delle principali cause di morte per tumore in Italia. Un corretto approccio terapeutico e chirurgico è essenziale per incrementare le possibilità di guarigione e la qualità di vita dei pazienti. Alla chirurgia, che pur essendo in molto casi estremamente complessa, deve essere eseguita in maniera impeccabile, bisogna associare in molti casi trattamenti avanzati, quali le terapie neo-adiuvanti e loco-regionali, a seconda delle caratteristiche del tumore e del singolo paziente. Lo scopo del nostro Gruppo è quello di standardizzare le metodiche di trattamento nei diversi Centri Italiani, e portare avanti numerosi protocolli di ricerca, con risultati ormai riconosciuti a livello Internazionale”.

“Gli illustri ospiti Internazionali hanno accettato con entusiasmo l’invito, in particolare quando hanno appreso che si sarebbe tenuto in Sicilia”, conclude Degiuli. Questo aspetto lascia trasparire le potenzialità attrattive della nostra terra, anche in tema di turismo congressuale, un settore in forte ascesa nel panorama dell’offerta turistica, sul quale investire e far leva nel prossimo futuro.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share