26 Ottobre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Noto. La polizia di stato denuncia tre persone, segnala due giovani e salva dei cuccioli

2 min read

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, hanno denunciato C.C. ( classe 1997) e F.F. ( classe 1995), residenti ad Avola, già noti alle forze di polizia, per il reato di furto in abitazione aggravato in concorso.

I fatti risalgono al 3 marzo u.s. quando alle ore 16.00 circa, Agenti di questo Commissariato si recavano in ronco Pellicano per la segnalazione di un furto in abitazione. La vittima riferiva agli agenti che tra le ore 14.00 e le 15.30 ignoti, dopo aver forzato la porta in legno della sua abitazione ubicata al piano terra, si introducevano all’interno asportando la somma di euro 1.000 custodita dentro il cassetto di un armadio. Gli accertamenti investigativi espletati nell’occorso consentivano di verificare l’esistenza di un impianto di video sorveglianza installato nel quartiere ove era stato consumato il furto. L’estrapolazione delle immagini dissipava qualsiasi dubbio sulla responsabilità dell’evento delittuoso permettendo di risalire all’identità dei due colpevoli, odierni indagati, già noti per via di pregressi deferimenti in tema di reati contro il patrimonio. I due giovani, infatti, venivano immortalati nell’atto di forzare la porta con calci e spintoni per poi fuggire una volta portato a segno il colpo. Eseguite le ricerche del caso, i due soggetti venivano individuati nel corso di controlli mirati e denunciati per furto in abitazione aggravato in concorso.

Agenti del Commissariato di P.S. di Noto hanno, altresì, denunciato D. G. I. ( classe 1993), residente a Noto, già conosciuto alle forze di Polizia, per il reato di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. Lo stesso, destinatario del provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Pisa, ometteva di presentarsi, senza alcuna giustificazione, a codesta Autorità di Pubblica sicurezza nel termine perentorio a lui assegnato a decorrere dalla notifica, così anche nei giorni a seguire.

Nella serata di ieri, gli Agenti di Noto, nel corso di un giro di perlustrazione, rinvenivano tre cuccioli meticci abbandonati pochi istanti prima da ignoti sulla carreggiata, in un tratto della SS115. I tre cuccioli stavano pericolosamente al centro della strada , accanto ad un quarto cucciolo già investito da un automobilista. Gli agenti si prodigavano a segnalare con le luci di emergenza dell’autovettura d’istituto la presenza dei cuccioli sul manto stradale impedendo così che venissero tragicamente travolti. Una volta recuperati e salvati da morte certa, venivano condotti presso un locale rifugio per cani e assistiti da personale dell’associazione animalista e dai veterinari.

Infine, gli Agenti hanno segnalato alla competente Autorità Amministrativa cdue giovani per possesso di modica quantità di sostanza stupefacente (marijuana), occultata all’interno di un pacchetto di sigarette, per un peso complessivo di quasi 2 grammi e mezzo.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share