Oggi potrebbe essere identificato il corpo privo di vita del sub recuperato a Scoglitti.

Scoglitti. 08/08/2020
Potrebbe essere il cadavere di Antonino Cammilleri, il cinquantenne di Licata, scomparso in mare dopo essersi tuffato nelle acque di contrada “Balatazza” per una battuta di pesca subacquea, quello recuperato ieri in mare a Scoglitti dagli uomini della Locamare.
L’uomo che indossava muta e pinne, è stato segnalato alla Capitaneria di Porto che ha subito invitato sul posto il gommone e l’equipaggio di stanza a Scoglitti.
Stamattina, nell’obitorio del cimitero di Vittoria, dove si trova la salma, dovrebbe avvenire il riconoscimento da parte dei familiari.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: