Paura a Caucana, un uomo e una donna trascinati dalla corrente. Salvati in estremis.

Brutta avventura, domenica pomeriggio verso le ore 18:30, nella spiaggia di Caucana, frazione di Santa Croce Cameruna (RG), per due coniugi che mentre facevano il bagno sono stati trascinati al largo dalla corrente.

E’ accaduto a pochi chilometri da Punta Secca, la famosa spiaggia del “Commissario Montalbano”, una zona nota sin dall’ antichità per le correnti ed infatti ricca di reperti archeologici dovuti ai tanti naufragi che si sono succeduti nei secoli.

La coppia si è inavvertitamente allontanata ed è rimasta in balia della forte corrente e delle onde, talmente forti da non permettere il ritorno a riva anche a causa del panico subentrato.

La loro fortuna è stata che in spiaggia si trovasse Michele Savarese, noto avvocato penalista del luogo ed esperto nuotatore, il quale non ha esitato a gettarsi in mare e soccorrerli prima  che la corrente li trascinasse al largo.

La donna era lucida ma il marito si trovava in uno stato di incoscienza, sicuramente dovuto alla paura ed all’aver ingerito molta acqua.

Una volta portati al sicuro sulla battigia, il legale ibleo li ha affidati alla cura della moglie, Dott.ssa Mariangela Zocco che ha provveduto a prestare i primi soccorsi fino all’ intervento dell’ ambulanza.

“In questa stessa spiaggia –  racconta l’ Avv. Savarese – quando ero bambino, mio padre salvò una turista francese. Appena ho visto che queste persone rischiavano di annegare ho solo fatto il mio dovere secondo i valori che mi sono stati insegnati e che insegnerò a mio figlio che quando sono uscito dal mare mi ha semplicemente detto ” bravo Papà”. La soddisfazione più grande”.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: