26 Ottobre 2021

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Pensioni. Selp, I.S.A. e Confsalpe proclamano lo stato di agitazione

1 min read

Carmelo Cassia , segretario generale dell’I.S.A – Intesa sindacato Autonomo, Giovanni Centrella, segretario Generale Selp, Sindacato europeo lavoratori e pensionati,  e Giuseppe Varesi , segretario generale sindacato Confsalpe – Confederazione Sindacale Autonoma Lavoratori e Pensionati Europei , si sono incontrati per discutere della proposta governativa in materia di riforma delle pensioni ed hanno proclamato lo stato di agitazione su vasta scala come forma di lotta in difesa dei pensionati, dei lavoratori e delle categorie come giovani e donne a cui viene precluso un accesso equo alla previdenza.

“Saranno programmate iniziative di informazione provincia per provincia e spiegheremo a lavoratori e pensionati perché a nostro parere la riforma proposta dal governo ai sindacati che include il rialzo dei requisiti per la pensione a 67 anni di età e 43 anni e 3 mesi di contributi per l’anzianità per gli uomini, ed un anno in meno per le donne dal 2019 è da respingere al mittente e, soprattutto, perché è necessario reintrodurre fra le priorità delle forze politiche e dell’esecutivo la cancellazione della Legge Fornero all’origine di ogni stortura che riguarda la materia”: spiegano in una nota congiunta i segretari di Selp, I.S.A. e Confsalpe.

In settimana verrà fornita da questi cartello di sindacati che si sono attivati in forma unitaria l’agenda pubblica degli appuntamenti e date e luogo delle tappe di questo tour sindacale di lotta, di protesta e di proposta.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share