Acate. Coordinamento Cittadino Insieme per Acate: “Buone notizie per i dipendenti del Comune”. Riceviamo e pubblichiamo.

Redazione Due, Acate (Rg), 20 settembre 2016.- Si Informa la cittadinanza nonché i dipendenti del comune  che il 16 settembre il Presidente del Consiglio  Licitra  ha diffidato il sindaco di Acate a procedere al pagamento degli stipendi arretrati, ad oggi pari a 5 mensilità, in favore dei dipendenti pubblici del Comune nonché ai dipendenti delle ditte e cooperative private che lavorano per conto del Comune. Considerato che il Comune ha incassato la somma di Euro 180.000 è possibile pagare almeno una mensilità stipendiale in conto competenze arretrate. Al fine di eliminare in partenza ogni scusa del sindaco, il Presidente Licitra ha ricordato allo stesso,per iscritto, che per legge contabile costituzionalmente garantita,ammesso che lo stesso ne abbia  mai avuto conoscenza,che in caso di disponibilità finanziaria   del Comune vanno pagati,in primis, gli stipendi del personale e,dopo, i ratei dei mutui. Tali norme di legge valgono anche in caso di dissesto finanziario del Comune,per cui il sindaco è stato dal Presidente  Licitra diffidato ad adempiere al pagamento dei crediti vantati dai lavoratori. Del tutto è stato informato il Prefetto di Ragusa. Da notizie attinte negli uffici comunali competenti apprendiamo che la diffida a pagare intimata dal Presidente del Consiglio per iscritto è stata accolta dal sindaco che,d’altronde non avrebbe potuto decidere in modo diverso. Informo  i dipendenti che la settimana prossima potranno percepire le competenze stipendiali pari  ad una mensilità di stipendi arretrati non appena verrà nominato il dirigente degli uffici finanziari e del personale visto che si è dimesso il Dr.Guzzardi  uomo di fiducia del Sindaco già dirigente di tali uffici. In mancanza di quanto sopra siamo pronti ad avviare tutte le azioni conseguenti.

 

 

Print Friendly, PDF & Email