Acate. Domenica 21 dicembre gazebo del Movimento 5Stelle in Piazza Matteotti per l’uscita dall’Euro.

Salvatore Cultraro, Acate (Rg), 20 dicembre 2014.- Anche gli attivisti acatesi del Movimento 5 Stelle, unica forza di opposizione presente in consiglio comunale con cinque rappresentanti, scenderanno in piazza domani mattina 21 dicembre alle ore 10,30 per la raccolta delle firme contro l’Euro. Fino alle 12,30, infatti, in Piazza Matteotti, presso il gazebo allestito dal Movimento, si potrà sottoscrivere la richiesta di referendum consultivo, finalizzato all’uscita dall’Euro. “La strada del referendum- spiegano gli attivisti 5Stelle di Acate in una nota pubblica- passa per una legge costituzionale, quindi servono almeno 50.000 firme in sei mesi. Una volta approvata la legge, il Referendum consultivo per chiedere agli italiani se vogliono restare o meno con l’euro potrà essere fatto a dicembre 2015”. “Abbiamo bisogno pertanto- continua la nota- del maggior numero di firme possibile per non lasciar alcun alibi a questi portaordini della Merkel e della BCE capeggiati da Renzi. Gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l’euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità”.

Print Friendly, PDF & Email