Acate. La nomina dei Revisori dei Conti tra i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale

Salvatore Cultraro

Acate, 24 novembre 2014 – Torna a riunirsi il massimo consesso civico di Acate, convocato in sessione ordinaria dal presidente, Isaura Amatucci per le ore 18,00 di giovedì 27 novembre presso la sala consiliare sita all’interno del castello dei Principi di Biscari. Cinque i punti all’ordine del giorno tra cui, la nomina dei Revisori dei Conti per il triennio 2014/2017 e la relativa determinazione del trattamento economico. Su questo argomento si era già espressa alcuni giorni addietro l’opposizione consiliare rappresentata dal Movimento 5 Stelle la quale, con una nota pubblica, aveva anticipato l’intenzione, “di orientare le proprie scelte sulla reale competenza di ciascuno degli esperti e non come si è fatto spesso in passato, in base a clientelismo ed imposizioni di partito”. Il massimo consesso civico, sempre nel corso dei lavori, dovrebbe poi autorizzare la giunta comunale a contrarre un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti per l’acquisto di un immobile di proprietà delle suore dell’Istituto Sacro Cuore di Ragusa. Un punto, questo, di non facile interpretazione in quanto, secondo fondate indiscrezioni, l’immobile sarebbe già stato acquistato legalmente da un privato, la scorsa settimana. Sempre tra i punti all’ordine del giorno, è poi prevista la presentazione di una mozione relativa alla pubblicazione sul sito web ufficiale del Comune dei risultati delle analisi effettuate dall’Asp di Ragusa sull’acqua potabile erogata dalle fontanine pubbliche ed una interrogazione sul cattivo stato di conservazione dei pali dell’energia elettrica. (Nella foto: il presidente del consiglio comunale Isaura Amatucci).

Print Friendly, PDF & Email