Acate. La raccolta differenziata a Marina di Acate. Comunicato del Movimento 5 Stelle.

Redazione Due, Acate (Rg), 21 settembre 2018.- “Il 9 luglio 2018 a Macconi parte la differenziata con sistema di raccolta porta a porta. Il comune è in dissesto, non riesce a trovare 6.000€ per comprare i mastelli per la differenziata e quindi i cittadini sono stati costretti ad organizzarsi come potevano. Fin da subito si evidenziano i primi disagi. Le isole ecologiche vengono eliminate, i cani randagi assaltano i sacchi dell’umido e come se non bastasse chi non vuole fare la differenziata inizia a lasciare i suoi rifiuti lungo i bordi delle strade e di notte improvvisa falò. Ma finita l’estate e con essa il sistema di raccolta porta a porta, questa amministrazione come prevede di gestire il sistema di raccolta dei rifiuti? E come pensa di arginare la nascita di discariche abusive? Nel prossimo consiglio comunale presenteremo tutte le nostre interrogazioni. Per dar voce a tutti voi cittadini, ma soprattutto per avere risposte. Un altro argomento che verrà discusso riguarda il problema del randagismo”.

 

Print Friendly, PDF & Email