Acate. Movimento 5 Stelle: “Presenza di nitrati nell’acqua del serbatoio comunale”. Riceviamo e pubblichiamo.

Redazione Due, Acate (Rg), 25 novembre 2015.- Quasi una settimana fa il sindaco ha emanato un divieto di utilizzo a fini alimentari dell’acqua che arriva nelle nostre case. Il divieto è la conseguenza  dei controlli effettuati dall’ASP, controlli da cui emerge che le acque acatesi non sono conformi alla legge a causa della presenza di nitrati. In parole semplici, l’acqua che arriva nelle nostre cucine non solo non può essere bevuta (e questo lo sapevamo già), ma non può essere utilizzata per nessun altro scopo alimentare. Non sappiamo se l’acqua sia sporca per natura (e dunque già dai pozzi) oppure se si inquini durante il percorso che dai pozzi arriva nelle nostre abitazioni. Noi faremo al più presto un’interrogazione per vederci chiaro.
Non capiamo però perchè il sindaco non abbia dato massima comunicazione di tale divieto. Nessuno vuole creare pericolosi allarmismi, ma crediamo che i cittadini abbiano tutto il diritto di sapere queste cose e adottare le opportune cautele.

Print Friendly, PDF & Email