Acate. Movimento 5 Stelle: richiesto l’intervento dei Carabinieri per poter analizzare l’acqua della diga del Ragoleto. Riceviamo e pubblichiamo.

Redazione Due, Acate (Rg), 30 ottobre 2015.- “Secondo giorno di ispezione. Ieri ci siamo recati a raccogliere un campione di acqua direttamente alla fonte, ossia nel punto in cui l’acqua della diga è stata immessa nelle condutture acatesi. Con rammarico dobbiamo lamentare, però, come gli uffici comunali abbiano tentato di ostacolare la nostra attività. Nonostante la presenza di un consigliere comunale e di una deputata regionale abbiamo dovuto chiamare i carabinieri affinchè avessimo la necessaria collaborazione per effettuare il prelievo dell’acqua (diversamente dal Consorzio di Bonifica che ha subito prestato la sua assistenza).
Faremo analizzare l’acqua a nostre spese e pubblicheremo i relativi risultati”.

Print Friendly, PDF & Email