Acate. Orizzonti Chiari: “Lo sfacelo continua… e le eccellenze non acatesi, se la ridono!!!”

Redazione Due, Acate (Rg), 5 marzo 2016.- Mentre la cittadinanza attende di conoscere gli ultimi sviluppi relativi alla approvazione del bilancio di previsione del 2015, che il pluridecorato esperto di conti pubblici Franco Raffo non è ancora riuscito nemmeno ad abbozzare, l’Amministrazione si prepara ad affrontare la questione del depuratore. Orizzonti Chiari non è contraria, di principio, al progetto di finanza. Tuttavia riscontriamo e denunciamo la radicale assenza di trasparenza nell’operazione.  Cosa intende fare il Comune realmente? Quali sono i benefici? Quali sono gli interventi necessari? A queste domande nessuno è in grado di rispondere. Certamente, conoscendo Raffo ed i suoi indimenticabili trascorsi, noi non ci fidiamo e pretendiamo chiarezza. Intanto, nonostante la furia devastatrice di Raffo e nonostante non si riescano ad assicurare nemmeno gli stipendi ai dipendenti comunali, prosegue lo stillicidio di incarichi professionali conferiti a professionisti rigorosamente “non acatesi”. Con delibera di G.M. n. 12 del 18/02/2016, il Sindaco Raffo ha nominato come consulente di parte in una causa (nella quale era già stata nominato un avvocato di Comiso) un commercialista di Comiso (tale Dott. Angelo Ventura, stimato professionista). Come se ad Acate non ci fossero commercialisti in grado di svolgere il ruolo di consulente di parte in un giudizio civile!!! Vergogna!!! E senza alcun ritegno, con determina n. 6 del 26/02/2016, il Raffo nomina come legale di fiducia dell’ente in un’altra causa civile una professionista comisana (tale Emiliana Alì, stimata professionista). Ma come? L’ente non ha nemmeno un euro, potrebbe risparmiare almeno il 50% degli importi grazie alla convenzione con l’avvocatura provinciale…e a chi si rivolge? Ad un avvocato “non acatese”!!! Tra l’altro, con tutti gli avvocati che ci sono ad Acate…Vergogna!!! Quante umiliazioni dovrà sopportare ancora la nostra citta’??? Vergogna!!!

Il Presidente

Ing. Giuseppe Di Natale

 

Il Segretario

Gianpippo Busacca

 

 

Print Friendly, PDF & Email