Acate. I primi effetti del dissesto questa sera al consiglio comunale.

Redazione Due, Acate (Rg), 3 novembre 2016. Il presidente del consiglio comunale, Biagio Licitra ha convocato il massimo consesso civico per le ore 19,00 di oggi, tre novembre, presso la sala consiliare ubicata nel Castello dei Principi di Biscari. Sette i punti all’ordine del giorno tra cui l’approvazione delle modifiche al Regolamento comunale per il servizio di trasporto scolastico degli alunni della scuola materna statale e della scuola dell’obbligo, la rideterminazione della tassa per l’occupazione di spazi di aree pubbliche (TOSAP); la rideterminazione delle tariffe relative all’Imposta Comunale sulla Pubblicità e ai Diritti sulle Pubbliche Affissioni; le nuove aliquote da applicare all’addizionale comunale IRPEF; e la rideterminazione dell’imposta comunale sugli immobili (IUC) composta dall’imposta Municipale Propria (IMU) dal Tributo per i servizi indivisibili (TASI) e della Tassa Rifiuti (TARI). Prime conseguenze ed effetti dello stato di dissesto finanziario dell’Ente Comune. Ultimo punto: una interrogazione presentata dal consigliere di opposizione Giovanni Occhipinti del Gruppo Movimento 5 Stelle sulle “Misure di prevenzione antisismica”.

 

Print Friendly, PDF & Email