Acate. Sospensione Refezione Scolastica: “Richiesta di accesso agli atti da parte del consigliere comunale Dorothy Cutrera”.

Redazione Due, Acate (Rg), 15 dicembre 2017.- Il recente rinvenimento di “corpi estranei” all’interno dei pasti della mensa scolastica riservati ai bambini della scuola materna “De Amicis”, ha creato un giustificato allarmismo tra i genitori dei bimbi. A seguito del preoccupante rinvenimento l’amministrazione comunale, mercoledì 13 dicembre ha sospeso il servizio della mensa scolastica in tutti i plessi cittadini. Sull’episodio è intervenuto anche  il consigliere comunale Dorothy Cutrera, nella duplice veste di genitore ed amministratore, richiedendo dettagliati chiarimenti al sindaco, tramite una nota ufficiale. “Nei giorni scorsi- si legge nel documento- si sono registrate diverse criticità nell’espletamento del servizio di refezione scolastica. Tali criticità hanno portato, tra l’altro, alla sospensione del servizio”. “Pertanto- continua la nota- si chiede di prendere visione ed estrarre copia degli atti afferenti alla sospensione del servizio; dei risultati delle analisi espletate dal Comune e dagli organi preposti; di ogni atto e documento che attesti le attività poste in essere  dal Comune di Acate ai fini della risoluzione delle problematiche verificatesi”. “Si chiede- conclude il documento del consigliere Cutrera- di riscontrare la presente con somma urgenza in considerazione dell’importanza e della delicatezza della questione. In caso di mancato riscontro alla presente, sarò costretta ad avviare tutte le iniziative che la legge consente”.

Print Friendly, PDF & Email