Vittoria. Alleanze e contraddizioni

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Vittoria 13 giugno 2016 – Andrea Nicosia, esponente della coalizione Moscato sindaco, critica le alleanze dell’altro candidato sindaco, Francesco Aiello, definendo queste: “abbracci e inciuci”.
Ci vuole coraggio, molto coraggio e tanta spregiudicatezza ad esprimere giudizi sugli altri, quando egli stesso e il suo sindaco, nel corso di ricche e sontuose cene, (segrete e riservate?) organizzate di proposito in saloni lussuosi posti a disposizione da sponsor danarosi, definiscono il programma di devastazione totale della città e dei cittadini.
Sembra quasi incredibile che alcuni accusino altri di avere concluso legittimi e legali accordi, alla luce del sole, quando si organizzano incontri come quello in cui sedevano alla stessa tavola, candidati, ricchi imprenditori, alti ufficiali e tanta bella gente, che certamente non si prefigge un fine nobile.
Un vecchio detto siciliano, recita testualmente: prima di parrari do immirutu, talia u immu to.
Prima di parlare del gobbo, guarda la tua gobba.

Gruppo comunicazione e immagine, Aiello sindaco

Print Friendly, PDF & Email