Amministrative a Vittoria, sen. Mauro (FI): “Niente personalismi per non favorire qualunquismo grillino”.

Vittoria, 3 settembre 2015 – “Per le prossime elezioni amministrative sono legittime le aspirazioni politiche di chiunque, ma la città di Vittoria ha necessità di una classe dirigente nuova che faccia dimenticare la cattiva esperienza del Pd, senza creare le condizioni favorevoli al qualunquismo grillino, generando un nuovo ‘caso Ragusa’. La politica si riorganizzi per far capire che la buona politica è ancora possibile”. Lo dichiara il sen. Giovanni Mauro, commissario e portavoce di Forza Italia in provincia di Ragusa, intervenendo sul dibattito in corso tra gli aspiranti candidati sindaco del capoluogo del versante ipparino. “In questa fase – aggiunge Mauro – servirà mettere da parte i personalismi, evitando le divisioni là dove potrebbero esserci condivisioni di programmi e idee. La mia proposta è quella di far sedere intorno a un tavolo tutte le forze politiche che in questi anni sono state all’opposizione del Pd e cominciare a costruire l’alternativa alla pessima amministrazione avuta finora”.
“A mio parere – spiega il senatore – a poco servirebbe il fiorire di candidature che darebbe come risultato lo scontro tra chi si è impegnato per contrastare l’attuale guida politica della città e aiuterebbe solamente chi finora è stato a guardare. Vittoria ha bisogno di un serio progetto di rilancio della città perché c’è molto da recuperare e sarà possibile unicamente reagendo agli ultimi due fallimentari mandati amministrativi”.
“Per il ruolo che rivesto per Forza Italia in provincia – conclude Mauro – lavorerò perché entro settembre si possano raccogliere le adesioni civiche a questa idea a vantaggio del bene comune dei vittoriesi”.

Print Friendly, PDF & Email