Angelo La Porta: “Villaggio Camemi a Marina di Ragusa è al buio”

Marina di Ragusa, 20 ottobre 2014 – “Villaggio Camemi, zona periferica a ridosso della frazione di Marina di Ragusa, resta al buio”. Questa la denuncia del consigliere comunale Angelo Laporta che, da tempo, sollecita l’intervento dell’Amministrazione comunale. “L’ultima volta la settimana scorsa – afferma Laporta – quando ho avuto una interlocuzione con l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Corallo il quale mi ha assicurato che la strada dell’area in questione sarebbe stata finalmente illuminata. Vale la pena ricordare che il villaggio è entrato a fare parte, da qualche anno, nei piani di recupero del Comune di Ragusa. Sia con la passata Amministrazione che con quella attuale, ho avviato una pressante sollecitazione, su richiesta dei residenti e dopo avere verificato l’oggettiva problematica esistente, per fare in modo che si potesse finalmente provvedere all’installazione di almeno quattro pali di pubblica illuminazione in una delle tre vie esistenti che ancora oggi, nonostante la presenza di numerose abitazioni, risulta essere completamente al buio in periodo notturno. E’ chiaro che questa situazione favorisce i furti e, più in generale, mette a repentaglio l’incolumità di chi risiede in zona. Qualcuno ha cercato di provvedere in maniera autonoma. Ma non ritengo sia compito dei cittadini fare ciò. Ora, è sicuramente giusto che l’Amministrazione comunale si spenda per rendere la pubblica illuminazione più moderna ed efficiente, come sta accadendo con l’installazione dei led in via Risorgimento. Prima, però, sarebbe opportuno garantire la luce in quelle zone dove, allo stato attuale, non esiste completamente. Vedremo se il sollecito inoltrato all’assessore Corallo sortirà gli effetti sperati. Altrimenti, torneremo alla carica”.

Contrada Camemi pubblica illuminazione 1
Contrada Camemi a Marina di Ragusa
Print Friendly, PDF & Email