Arresto Helg. Cosentino: “Confermato giudizio Prc su autoproclamata moralità dell’imprenditoria isolana”

CATANIA – “L’arresto di Helg, Presidente della Camera di Commercio di Palermo, per estorsione, conferma il nostro giudizio negativo sull’ autoproclamata moralità dell’imprenditoria isolana, smentisce ancora una volta la natura legalitaria di gran parte delle figure legate a Confindustria Sicilia e la loro appartenenza dichiarata all’antimafia della trasparenza. Una volta per tutte, personaggi significativi delle istituzioni, compresi alcuni settori della magistratura, farebbero bene a prenderne atto”. Lo dichiara Mimmo Cosentino, segretario regionale Rifondazione Comunista Sicilia.

Print Friendly, PDF & Email