Assemblea di Sinistra Italiana: “Costruire il polo della sinistra italiana in Sicilia e nel Paese”

“Costruire il polo della sinistra italiana in Sicilia e nel Paese”: E’ questo l’obiettivo ribadito dall’assemblea  di Sinistra Italiana tenutasi sabato scorso a Ragusa.

RAGUSA – Alla presenza di un folto numero di aderenti e simpatizzanti sono intervenuti i due co-segretari regionali (in coerenza con la parità di genere tra uomo e donna) Luca Casarini e Bianca Guzzetta. I due relatori hanno ribadito l’obiettivo di realizzare l’alternativa tra il liberismo antipopolare del pd e il fumoso e inconsistente ribellismo del movimento  cinque stelle.

L’Italia non sta attraversando una crisi transitoria bensì è investita in pieno dalla insostenibilità del modello economico e sociale basato sulle disuguaglianze, la perdita dei diritti essenziali del lavoro, la mancanza di futuro per i giovani e il peggioramento del sistema dei servizi sociali ( sanità, pensioni, scuola, ecc.).

Il primo banco di prova è rappresentato dalle prossime elezioni regionali a dicembre in Sicilia e in tal senso Sinistra Italiana avvierà il confronto con i movimenti di base, i comitati civici e le forze che non si riconoscono nella strategia del PD.

Inoltre è stato preannunciato che l’8 giugno sarà presente a Ragusa il giornalista e scrittore Corradino Mineo che, in qualità di senatore di Sinistra Italiana, terrà una conferenza sul tema “ quale Sinistra ? “ presso il Centro Studi “Feliciano Rossitto“.

Print Friendly, PDF & Email