Assenza: “Sostenere il reddito delle aziende colpite dalla brucellosi”

RAGUSA – L’on. Giorgio Assenza interviene a fronte della massiva recrudescenza della brucellosi  che sta decimando il patrimonio zootecnico di circa 30 aziende nel ragusano. Con un’interrogazione presentata stamani, il deputato ibleo  chiede l’immediata “applicazione del regolamento UE n.702 del 25/6/2014, nonché l’adozione di decreti urgenti contenenti misure di emergenza affinché venga istituito, all’interno della finanziaria, un capitolo di spesa a sostegno delle aziende i cui capi infetti sono già stati abbattuti”.
“E’ necessario – continua Assenza – che venga corrisposto, a fondo perduto, a ciascun allevatore che abbia subito l’abbattimento dei capi, una somma pari al valore di mercato per ciascun capo abbattuto e istituire, inoltre, un mutuo a tasso zero per rimettere in produzione le aziende colpite dall’infezione”.
“Solo così – conclude il parlamentare – si riuscirebbe a fare fronte alle perdite economiche delle aziende che rischiano la chiusura e il blocco dei pagamenti dei creditori, e ad evitare lo spopolamento del territorio con immaginabili ripercussioni anche sulla produzione del Dop ragusano”.

Print Friendly, PDF & Email