Camorra. Lumia (Pd): “Più sicurezza per i magistrati di Napoli e per il giornalista Ruotolo”

Roma, 08 maggio 2015 –Quali misure complessive di sicurezza siano state prese nei confronti dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Catello Maresca e Cesare Sirignano, e del giornalista Sandro Ruotolo in particolare e quali altre misure di sicurezza siano state adottate, oltre a quella della tutela; quali misure di controllo siano state avviate per evitare che il boss Zagaria possa avere contatti con l’esterno e se oltre al regime previsto dal 41-bis si intenda valutare la possibilità di sottoporre il Zagaria ad un regime di restrizione ancora più severo“. Lo chiede il senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia, in un’interrogazione presentata al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, relativamente alle minacce fatte dal boss camorrista ai due magistrati napoletani e al giornalista della trasmissione “Servizio Pubblico”.

Per il testo integrale dell’interrogazione clicca qui.

Print Friendly, PDF & Email