Ciclone sull’est Ragusano, Giorgio Assenza: “Corriamo in soccorso di agricoltura e marineria”

Ragusa, 9 ottobre 2014 – “I venti ciclonici dei giorni scorsi hanno provocato danni alla marineria e alle campagne della zona orientale del Ragusano e, nonostante il pronto e valido intervento di vigili del fuoco e di protezione civile – informa Giorgio Assenza – la devastazione rimasta sul territorio è di notevole portata”. Quindi, il deputato Fi presenta una interrogazione urgente che prevede il più veloce iter della richiesta di risposta scritta, all’assessore all’Agricoltura e al presidente della regione.
Nell’atto ispettivo, Assenza elenca fra le strutture maggiormente colpite le note serre di Acate, di Chiaramonte Gulfi, Comiso, Vittoria accanto al litorale di Scicli e chiede di sapere e “quali misure urgenti si intendono adottare affinché vengano calcolati e quantificati i danni dai competenti uffici regionali e quali, interventi straordinari il governo farà per aiutare economicamente i settori agricolo e marinaro di un territorio già dolorosamente e frequentemente colpito da devastanti calamità naturali”.
A supporto delle sue richieste, Assenza ricorda che, l’Assessore regionale per le risorse agricole e alimentari del precedente governo, dopo la pubblicazione da parte del Ministero delle Politiche agricole del relativo decreto, aveva comunicato che il Ministro aveva preso atto della proposta della Regione sulla declaratoria degli eventi avversi per l’applicazione, nei territori danneggiati, delle provvidenze del Fondo di solidarietà nazionale sbloccando gli aiuti a ristoro dei danni subiti con particolare riferimento al territorio ragusano

Print Friendly, PDF & Email