Cinema di Frontiera patrimonio della Sicilia, Bruno: «Disponibili al confronto col territorio»

Pachino 28 Febbraio 2017 – «Il Cinema di Frontiera è patrimonio culturale di tutta la Sicilia, dunque pare chiaro che ci si debba confrontare col territorio». A dichiararlo è il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, a seguito del comunicato stampa con cui il presidente provinciale di Confartigianato chiede un tavolo di confronto per l’organizzazione della XVII edizione.

«Questa amministrazione – ha dichiarato il sindaco Bruno – è sempre disponibile al dialogo, sembra grottesco che Confartigianato, anziché utilizzare i metodi degli altri sindacati e associazioni di categoria, utilizzi la stampa: bastava una richiesta, una telefonata o una mail. Così il presidente La Porta poteva sin da subito essere messo a conoscenza di cosa è stato già fatto durante l’ultimo mese, ovvero l’incontro con le realtà commerciali e associative del territorio».

Sindaco di Pachino, Roberto Bruno
Print Friendly, PDF & Email