Comiso. Assenza: “Attivare al più presto i servizi della mercuriale telematica”

Comiso, 5 novembre 2014 – E’ quanto chiede l’on. Giorgio Assenza, Consigliere comunale di Forza Italia, al Sindaco di Comiso con una Interrogazione presentata stamani. “Nel 2011 – scrive Assenza – il Comune di Comiso faceva parte dell’accordo di programma sui piani territoriali assieme ai tre Comuni del comprensorio ipparino che avevano ricevuto il finanziamento di 2 milioni di euro (Vittoria capofila, Acate e Santa Croce Camerina). Con questo finanziamento il Comune di Comiso (così come gli altri Comuni aderenti al Patto territoriale) aveva acquistato i pannelli allocati all’interno del Mercato ortofrutticolo, le strumentazioni telematiche per la messa in rete dei dati, il gazebo allocato in Piazza Maiorana, ed aveva provveduto alla formazione del personale interno da adibire a tali servizi”.

“Da allora strutture e strumentazioni rimangono totalmente inutilizzate, con grave spreco di denaro pubblico e a danno degli operatori del comparto agricolo, tenuto conto che il sistema della mercuriale telematica è utile a favorire la competizione dei prezzi frenando speculazioni di varia natura”.

Auspichiamo – conclude Assenza che, contestualmente, ha inviato una missiva ai Sindaci e ai Presidenti dei Consigli dei Comuni aderenti al Patto territoriale – un impegno da parte dei Sindaci e dei civici consessi al fine di attivare, con la massima celerità, i servizi relativi alla mercuriale elettronica”.

Print Friendly, PDF & Email