Comiso. Assenza: “Aule sotto zero al rientro a scuola. L’ultimo flop dell’amministrazione Spataro”

COMISO – “Da diversi plessi e istituti della città ci giungono le segnalazioni e le lamentele, di alunni e genitori, per l’impraticabilità delle classi a causa dei riscaldamenti non funzionanti”. La denuncia è del consigliere di opposizione, on. Giorgio Assenza, che tuona contro l’inefficienza di un’amministrazione comunale che “non ha saputo far fronte all’emergenza dovuta alle basse temperature registratesi in questi giorni”.

“È l’ennesimo flop di questa amministrazione – continua l’on. Assenza – che non riesce a garantire nemmeno l’ordinaria amministrazione. Non si possono tenere bambini piccoli o ragazzi senza riscaldamento a scuola: è un’ulteriore dimostrazione dell’incapacità a fronteggiare le incombenze amministrative quotidiane, comprese quelle annunciate e scontate dell’inverno”.

“Particolare menzione merita poi il caso del Liceo Artistico di Comiso, da ben cinque anni senza riscaldamento, per responsabilità dell’ente provinciale – lo stesso ente sconquassato dalla cervellotica riforma del governatore Crocetta – che non riesce a porre rimedio, ripeto da cinque lunghi anni, a un guasto dell’impianto di riscaldamento. Attendiamo solleciti interventi – conclude Assenza – affinché le lezioni possano riprendere in condizioni di civile praticabilità”.

Print Friendly, PDF & Email