Comiso. On. Assenza: “Un’amministrazione alla deriva tra confusione e inefficienza. Potabilità dell’acqua e Mercato sempre più nel caos”

Assenza: “Una città allo sbando”

COMISO – “Amministratori in confusione, tra problemi mai risolti ed emergenze mal gestite: in questi giorni si appalesa la totale inadeguatezza di un’intera compagine amministrativa.
Da anni denunciamo le carenze di una struttura vitale per l’economia della città – il Mercato ortofrutticolo – sempre più in preda all’abbandono e alla violazione delle regole fondamentali, sia dal punto di vista organizzativo, sia da quello igienico-sanitario. Servizi carenti, acquirenti che entrano addirittura in anticipo rispetto ai produttori falsando le elementari regole della libera contrattazione, con ripercussioni negative specie in un periodo, che dura da troppo tempo, di palese difficoltà economica del settore agricolo produttivo della nostra zona. A fronte dell’imposizione di un ticket d’ingresso nella struttura e del raddoppio dei canoni per le concessioni, si registra la pervicace incapacità da parte della civica amministrazione di migliorare i servizi e far rispettare le regole più elementari.
Ma la palese inadeguatezza di questi amministratori si manifesta ancor più evidente nella gestione dell’emergenza relativa alla potabilità dell’acqua erogata dalla rete idrica comunale. Affrontata con leggerezza, nella totale confusione e a rischio della salute e dell’incolumità dei cittadini. Un quadro preoccupante di un’amministrazione allo sbando”. E’ quanto dichiara il consigliere di opposizione, on. Giorgio Assenza.

L’On. Giorgio Assenza
Print Friendly, PDF & Email