Comitato Cittadino degli Stati Generali: Interrogazione di iniziativa popolare, al sindaco, sulla nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione. Riceviamo e pubblichiamo

Acate, 21 febbraio 2015.- “I cittadini acatesi hanno appreso dalla determina sindacale n° 8 del 12 febbraio 2015 della nomina dei componenti esterni del nucleo di valutazione con funzioni di OIV. Con tale determina, emanata dalla S.V., dopo le dovute premesse, vengono nominati, quali componenti del nucleo di valutazione del nostro comune, i signori: Dott.ssa Giovanna Italia Migliore residente ad Acate con la funzione di Presidente; avv. Paolo Picci residente a Vittoria con la funzione di Componente; dott. Francesco Molè residente a Vittoria con la funzione di Componente. Il regolamento sull’istituzione ed il funzionamento del nucleo di valutazione con funzioni di OIV approvato con delibera di giunta n° 9 del 15 gennaio 2015, all’art 6 comma 2, disegna i requisiti che devono possedere i soggetti da nominare e quindi così sancisce: I componenti del nucleo di valutazione devono essere in possesso del diploma di laurea specialistica, o del vecchio regolamento, in materie giuridiche e/o economiche. Più volte ed in modo ripetitivo, nei suoi discorsi, abbiamo sentito ribadire che il Suo primario interesse fosse stato quello di valorizzare le eccellenze acatesi. Purtroppo, nei fatti questo raramente è accaduto, vedasi (comandante della Polizia Municipale, capo dell’ufficio tecnico) “tutti dui frustieri” ed anche in questo caso, delle tre nomine fatte solo una ha premiato una professionista acatese mentre per le altre due ha preferito dei professionisti non di Acate. “frustieri macari chisti”. Sarà perché ad Acate ci conosciamo tutti; Sarà che la vicinanza con Vittoria, ci fa conoscere anche molti vittoriesi; Sarà che Lei ha più volte, ed in modo ripetitivo, detto che non avrebbe tollerato ne tantomeno favorito gli interessi familiari delle parentele; Ma ci sembra che i fatti sono molto lontani dalle sue parole, tant’è che: la dott.ssa Giovanna Migliore di Acate con la funzione di Presidente, pare sia la fidanzata del consigliere comunale Vincenzo Eterno nonché attuale vice presidente del consiglio comunale “u beni i giufà nun si movi di c’a”; l’avv. Paolo Picci di Vittoria con la funzione di Componente, pare sia intimissimo amico del comandante Giuseppe Piccione attuale comandante dei VV.UU. di Acate ; il dott. Francesco Molè di Vittoria con la funzione di Componente, pare sia il cognato del consigliere Dorothy Cutrera. Il regolamento sull’istituzione ed il funzionamento del nucleo di valutazione con funzioni di OIV all’art. 2 definisce e stabilisce le funzioni ed i compiti di tale organo, e recita che: il nucleo di valutazione è un organismo indipendente, cui il comune affida il compito di promuovere, supportare e garantire la validità metodologica dell’intero sistema di gestione; il nucleo di valutazione opera in posizione di autonomia e indipendenza, sia rispetto agli organi di governo (sindaco, assessori, consiglieri) sia rispetto ai responsabili della gestione (dirigenti: Comandante VV.UU, capo ufficio tecnico, etc. etc.) Visti i legami affettivi e di parentela, che pare intercorrano, tra i componenti del nucleo di valutazione, ed alcuni soggetti dal quale devono avere una posizione di autonomia ed indipendenza, ci chiediamo come potranno superare tale gravoso conflitto. Pertanto, per quanto sopra evidenziato e per quanto altro ancora c’è da evidenziare, chiediamo alla S.V. di relazionare ai cittadini acatesi i criteri di scelta utilizzati nella determina n° 8 del 12 febbraio u.s. per la nomina dei signori: “dott.ssa Giovanna Italia Migliore, avv. Paolo Picci e dott. Francesco Molè” quali componenti del nucleo di valutazione del nostro comune”.

Print Friendly, PDF & Email