Comune di Modica. Grave situazione debitoria. Assenza: “L’Amministrazione ponga fine allo stato di crisi”

MODICA – “La questione del ritardo dei pagamenti da parte del Comune di Modica, da noi più volte segnalata, ci preoccupa perché diventa di mese in mese sempre più insostenibile. Gli operatori ecologici hanno percepito l’ultimo stipendio a febbraio; i dipendenti della SPM non lo percepiscono da 5 mesi, mentre i dipendenti delle Cooperative arrivano fino a un anno di ritardo.

Si tratta di una situazione anomala, che si trascina da tempo, dinnanzi alla quale si registra, purtroppo, una desolante mancanza di iniziativa da parte del Sindaco e della Giunta municipale. Esprimiamo la nostra vicinanza ai lavoratori, alle loro famiglie, per le conseguenze drammatiche che queste difficoltà economiche possono causare, per le ripercussioni sulla qualità dei servizi alla città e sulla coesione sociale. Auspichiamo che l’Amministrazione comunale ponga in essere ogni intervento necessario a risolvere uno stato di crisi che potrebbe avere anche conseguenze gravi”. È quanto dichiara l’on. Giorgio Assenza sulla grave situazione debitoria del Comune di Modica.

L’On. Giorgio Assenza
Print Friendly, PDF & Email