Comunicato direttiva del sindaco Ioppolo sulla polizia municipale: “Si ritorni alla turnazione”

CALTAGIRONE – Il sindaco di Caltagirone Gino Ioppolo ha emanato una direttiva al comandante della polizia municipale, Renzo Giarmanà, “affinché proceda, con l’urgenza che l’attuale, grave situazione richiede, alla modifica del modello organizzativo del Corpo e conseguentemente dell’orario di servizio, reintroducendo l’istituto della turnazione per sette giorni alla settimana”. L’articolazione dell’orario di servizio dei vigili urbani era stata mutata con atto d’indirizzo commissariale dell’8 ottobre 2015, con la conseguente chiusura, per un’ora, del comando della polizia municipale, il che aveva determinato – come si legge nella direttiva – anche la contrarietà della Prefettura, che aveva rappresentato l’esigenza di assicurare alla cittadinanza la permanente operatività del presidio di polizia locale. “Ritornare a un servizio efficiente della polizia municipale e ridare serenità agli operatori – sottolinea Ioppolo – è obiettivo prioritario dell’Amministrazione. Ho voluto riservarmi la delega alla polizia municipale come ulteriore segnale di attenzione al Corpo. In questa logica il ripristino del sistema della turnazione, da tempo richiesto dalla polizia municipale, è un segnale immediato ed evidente di inversione di tendenza. Ovviamente – conclude il sindaco – m’attendo il massimo impegno di tutti gli operatori nell’espletamento dei vari compiti d’istituto, dalla disciplina stradale, alla repressione del triste fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, anche speciali, agli altri ancora”.

Print Friendly, PDF & Email