Comunicato Movimento 5 Stelle Acate sul Nucleo di Valutazione. Riceviamo e pubblichiamo.

Acate (Rg), 16 febbraio 2015.- “Brutti tempi! Brutti tempi davvero quelli che abbiamo passato, quando a gestire gli affari del comune erano i parenti dei parenti e gli amici degli amici! Fortunatamente ora il tribuno-di-tutti-nessuno-escluso ha rotto le catene dei vincoli familiari: da quando Franco Raffo ha preso le redini del Comune di Acate dietro le nomine degli incarichi comunali non ci sono parentele e amicizie, ma solo competenze e, ovviamente, eccellenze acatesi! Pertanto noi ci rifiutiamo di credere alle solite malelingue che dicono che per il nucleo di valutazione, “costituito da un organo monocratico ovvero collegiale composto da tre componenti dotati … di elevata professionalità ed esperienza, maturata nel campo del management, della valutazione della performance e della valutazione del personale delle amministrazioni pubbliche” (art. 14, co. VII, d.lgs. 150/09), il sindaco abbia scelto due forestieri e un solo acatese e che, addirittura, si tratterebbe di persone molto vicine, “quasi parenti”, a due consiglieri comunali di maggioranza. Noi siamo sicuri che il sindaco non ne fa di queste cose e quindi ora andiamo a controllare direttamente sull’albo pretorio”.

Inizio modulo

 

Print Friendly, PDF & Email